Home Good News Niente sprechi, arriva a Roma il “food sharing”

Niente sprechi, arriva a Roma il “food sharing”

di Enrico Sarzanini
La prima buona notizia questa volta arriva da Roma che è scesa in campo per prevenire lo spreco alimentare e combattere la povertà aderendo a “Food sharing – Confartigianato Roma trasforma gli sprechi alimentari in cibo”.  Il progetto nei prossimi mesi si tradurrà nel ritiro sistematico, su scala municipale, di alimenti freschi e in buono stato presso i negozi e supermercati che aderiranno all’iniziativa.
Roma però non è una mosca bianca, anzi. In Italia tanti i Comuni attivi in questo tipo di iniziative. Su tutti Milano  che, grazie all’Expo, è stata la prima a dotarsi di una Food Policy cittadina, con lo scopo di rendere il sistema alimentare cittadino più equo e sostenibile, attraverso iniziative di sensibilizzazione e progetti a spreco zero rivolti a trasformare la logica di produzione, distribuzione e consumo del cibo in città.
Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare