Home Good News Vai a letto tardi? Hai il gene de gufi

Vai a letto tardi? Hai il gene de gufi

di Enrico Sarzanini

Si chiama “gene dei gufi” ed è quello che non vi fa andare a letto presto. Già, proprio così: se siete nottambuli, amate guardare la tv fino a notte fonda e la mattina il sole e la luce presto non fa per voi, avete in voi qualcosa in comune con i gufi. Da un recente studio della Rockefeller University pubblicato sulla rivista scientifica “Cell”, chi soffre di questo disturbo è affetto da “sindrome da sonno posticipato” e ha la sensazione di aver una sorta di “jet leg costante che lo porta a sentirsi stanco al mattino, così come ad avere difficoltà ad addormentarsi di notte”. In pratica chi non va mai a letto presto e la mattina fatica ad alzarsi presto potrebbe avere nel suo Dna un gene che “rallenta” l’orologio interno, spostando in avanti il ciclo sonno/veglia. Il difetto genetico (mutazione) è stato individuato a carico del gene “CRY1”. In futuro tali studi potrebbero portare a nuove indicazioni terapeutiche per coloro che, non riuscendo ad addormentarsi presto la sera e dovendosi svegliare presto, sono perennemente in debito di sonno

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare