Home Le nostre rubricheEventi Food show, vini e cene con chef: torna a Roma la XIV edizione di Vinòforum

Food show, vini e cene con chef: torna a Roma la XIV edizione di Vinòforum

Sessanta grandi chef, 20 cene esclusive e più di 2500 vini in degustazione.
Si aprirà domani la XIV edizione di Vinòforum, una delle manifestazioni più attese dagli amanti di enogastronomia e non solo che, fino a lunedì 12 giugno, ospiterà sul Lungotevere della Farnesina, centinaia di cantine vitivinicole – alcune delle migliori su scala nazionale e internazionale – decine di ristoranti, cene e show cooking con grandi chef e maestri pizzaioli, degustazioni, laboratori, lezioni didattiche e molto altro.

Non solo vino, dunque, che in ogni caso rappresenta il cuore pulsante della kermesse. Quest’anno, come ha detto il Ceo di Vinòforum, Emiliano De Venuti, si è deciso di mettere sotto i riflettori “le eccellenze gastronomiche del Paese e il piacere dell’abbinamento. Grazie alla sua formula, capace di coinvolgere tanto l’elemento culturale, formativo e di entertainment, quanto quello business, la manifestazione rappresenta un appuntamento di rito, entrato ormai di diritto nelle agende di tutti gli appassionati e gli addetti ai lavori.”
Qualche numero del format che, ogni, anno attira migliaia di visitatori, romani e non: oltre 500 cantine vitivinicole e 2500 vini in degustazione, 40 ristoranti, oltre 120 ricette fusion, carne, pesce, pizza, fritti; 20 cene esclusive; 60 grandi chef; 20 maestri pizzaioli; 20 laboratori guidati da produttori, enologi ed esperti; decine di appuntamenti dedicati ai prodotti gastronomici del nostro Bel Paese; un fuorisalone con un ricchissimo calendario di eventi.

Ogni due giorni , i 40 “temporary restaurant” si alterneranno con proposte gastronomiche sempre differenti, all’interno degli spazi di Vinòforum, mentre per la sera sono 8 gli spazi dedicati, ognuno con una formula specifica e variegata, dalla cucina fusion d’alta qualità, alla cucina di mare, di terra a quella tradizionale, dove a fare da regina sarà la pasta, alla pizza. Ogni temporary restaurant propone 3 differenti portate, per un totale, nei 10 giorni di manifestazione, di circa 120 ricette. Infinite le possibilità di abbinamento con le oltre 2.500 etichette di vino in degustazione: un’occasione per sperimentare accostamenti inediti davvero da non perdere.
The Night Dinner – 10 grandi nomi della cucina, uno per sera, firmano 10 cene esclusive, con posti limitati e solo su prenotazione. Dei percorsi, corredati da musiche e dalla proiezione dello skyline di una città a scelta dallo chef, per entrare a pieno nel suo mood e nella sua filosofia culinaria. In abbinamento ai piatti proposti, oltre ad alcune etichette di grande pregio, una delle novità di Vinòforum 2017: cocktail studiati ad hoc e preparati da bartender professionisti.
The Night Dinner si propongono dunque come dei veri e propri show, fatti di videoproiezioni, musica, miscelazione, vini d’eccellenza, piatti gourmet, per esperienze multisensoriali indimenticabili.
Maestri in Cucina prevede 10 incontri per 10 menu a 4 mani all’insegna della contaminazione e della sperimentazione. Nate dalla collaborazione tra Ferrarelle e Vinòforum, le cene vedono la partecipazione di 10 grandi cuochi insieme ad altrettanti maestri pizzaioli della Penisola. Ogni sera una coppia si racconta, dando vita a percorsi sempre ricchi di gusto. Gli appuntamenti, anche in questo caso, sono disponibili solo su prenotazione e con posti limitati.
Non manca la Vinòforum Academy, un luogo aperto a tutti – appassionati, operatori, ma anche giovani e neofiti – all’interno del quale si può prendere parte a decine di appuntamenti giornalieri tenuti da esperti del settore: master Sommelier saranno a disposizione per esclusivi tasting mentre, all’interno di Dispensa Italia, si può approfondire la conoscenza dei prodotti a “denominazione d’origine” insieme a chi da sempre lavora per l’eccellenza gastronomica del Paese.
Non mancano, infine, le degustazioni guidate con i grandi produttori d’eccellenza.
Il biglietto d’ingresso, a € 16, consente di avere calice e un carnet di 10 degustazioni. L’ingresso è consentito dalle 19 alle 24, di venerdì e sabato l’orario è prolungato di un’ora, le cene necessitano di prenotazione sul sito www.vinoforum.it.

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare