Home Le nostre rubricheIl diario di Sonia Serena Williams a Vanity Fair Usa: così ho scoperto di essere incinta

Serena Williams a Vanity Fair Usa: così ho scoperto di essere incinta

di Sonia D'Agostino

Trentacinque anni, 23 tornei del Grande Slam vinti, Serena Williams torna a far parlare di sè e finisce in copertina. Ma stavolta il tennis non c’entra.
La notizia ad ogni modo c’è, perché la tennista americana diventerà mamma entro l’estate.
E così, eccola comparire senza veli – si fa per dire – sulla copertina di Vanity Fair America, dove mostra orgogliosa il suo bel pancione.
Il futuro papà- e promesso sposo è Alexis Ohanian, come ricorda Vanity Fair che qualche mese fa dedicò alla coppia una gallery fotografica dove la tennista mostrava orgogliosa l’anello ricevuto quando arrivò la proposta.

Stavolta, invece, l’obiettivo della fotografa- la famosissima Anne Leibovitz – è il pancione di Serena che sempre su Vanity, ricorda il giorno in cui scoprì di essere incinta. Era in Australia, in occasione degli Australian Open. Mancavano appena due settimane e, come ricorda a Vanity Fair, lei si sentiva «un po’ diversa fisicamente». Ma non credeva di essere incinta, al punto che prese un test di gravidanza per convincere la sua amica. Poi il risultato shock: “Il mio cuore ha fatto un balzo”, ricorda durante l’intervista al magazine, «è come se fosse letteralmente caduto”.

Ma a Serena non è bastato, al punto da comprarne altri cinque. Inutile dire che erano tutti positivi. Wimbledon però era alle porte e lei voleva vincerlo.

Il resto della storia – tennistica- lo conosciamo: Serena vinse gli Australian Open. E quando il suo Alexis arrivo a Sidney trovò un bel sacchetto con dentro i sei test di gravidanza.

Sempre nel magazine americano, la campionessa ha confessato: “Va tutto troppo veloce:non ho idea di cosa possa servire a un neonato”.
Insomma, Serena una di noi.

(Foto by Instagram)

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare