Home Le nostre rubricheIl diario di Sonia Una coppia su tre vive un “matrimonio bianco” ovvero come fratello e sorella. Ne abbiamo parlato con Loredana Petrone e Maurizio Lupardini

Una coppia su tre vive un “matrimonio bianco” ovvero come fratello e sorella. Ne abbiamo parlato con Loredana Petrone e Maurizio Lupardini

di Sonia D'Agostino

Una coppia su tre vive un “matrimonio bianco” ovvero come fratello e sorella. Separati e conviventi: è sano restare a vivere sotto lo stesso tetto anche se l’amore non c’è più? Si fa per i figli e perché divorziare costa? È forse la paura di ricominciare?

È questo il tema su cui ci siamo interrogati questa settimana sulla nostra pagina Facebook di Io le donne non le capisco, ed è ciò di cui abbiamo discusso in studio con la psicologa Loredana Pedrone e lo psichiatra Maurizio Lupardini. 

Se da una parte spesso i figli rappresentano un alibi dall’altra non si riflette sul fatto che per loro non sarebbe sano vivere con dei genitori che non si amano, per la coppia è solo comodità. È peggio l’indifferenza che una separazione, i figli soffrono di più nel vedere i genitori che si ignorano o che litigano piuttosto che vederli in due case diverse ma sereni.

Per molti è importante mantenere una famiglia unita quindi vanno bene tutti i compromessi. Mentre alcune esperienze ci insegnano che ci si può amare senza per forza fare sesso, la cosa peggiore è fare sesso senza amarsi. Forse ci sono cause contingenti, forse la passione si è consumata nel fuoco degli anni verdi. Ma perché non dovrebbe esserci più amore? Chi l’ha detto? Si trepida anche senza sesso, si sente la mancanza quando succede una separazione momentanea, si gioisce per una sorpresa fatta o ricevuta, proprio come a vent’anni e si ama sempre.

Dal punto di vista dello psichiatra Maurizio Lupardini in alcune circostanze manca il coraggio, per quanto riguarda uomini, di ammettere quando qualcosa non va.

Secondo la psicologa Loredana Pedrone il problema è relativo all’indipendenza della donna che molte volte provoca una non reazione e quindi sopporta determinate situazioni familiari. La separazione non diventa una opzione anche se finisce la passione o l’amore in quanto manca l’indipendenza, soprattutto economica, che non permette di andare via.  

In generale la comunicazione in un rapporto spesso non è chiara. Dei momenti di stanca in una relazione lunga ci possono stare, ma l’importante è reagire, se se ne hanno le possibilità. È fondamentale parlare ed essere chiari e sinceri. 

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare