Home Le nostre rubricheL'angolo di Nori Corbucci Metti una sera con il blackout e Virna Lisi

Metti una sera con il blackout e Virna Lisi

di Nori Corbucci

virna_lisi1Virna Lisi aveva girato con mio marito due film. Lui la trovava una delle donne più belle del mondo.
Una sera, durante il periodo natalizio, in casa di amici comuni, Sergio era seduto su un divano accanto a Virna, e mentre le parlava le aveva allungato un braccio intorno alle spalle.
Ad un tratto ci fu un blackout.
Nel buio totale si sentì un mio urlo: “ Sergiooo!”
Tutti pensarono alla mia nota gelosia, e ci fu un mormorio divertito.
La luce ritornò subito e ci restituì l’immagine di mio marito sporcato di cioccolata che sgranocchiava un bel pezzo di torrone.
Neanche per un attimo avevo pensato alle grazie di Virna, sapevo che gli oggetti di desiderio di Sergio erano i dolciumi natalizi sparsi con abbondanza sul tavolo. Cercavo invano di imporre una dieta a mio marito, con lo strillo avevo tentato di evitare l’evitabile, ma lui era stato più veloce.

di Nori Corbucci

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare