Home Le nostre rubricheIl diario di Sonia L’infedeltà emotiva è tradimento? Ne parliamo insieme a Rita Dalla Chiesa e Valeria Graci

L’infedeltà emotiva è tradimento? Ne parliamo insieme a Rita Dalla Chiesa e Valeria Graci

di Sonia D'Agostino

Vi siete mai domandati se l’infedeltà emotiva sia tradimento? I legami esterni alla coppia possano diventare una nuova minaccia per la vita a due, a maggior ragione oggi, dove la realtà virtuale sui social può essere ancora più misteriosa?

E’ questo il tema su cui ci siamo interrogati questa settimana sulla nostra pagina Facebook di Io le donne non le capisco, ed è ciò di cui abbiamo discusso in studio insieme alle nostre ospiti: Rita Dalla Chiesa e Valeria Graci.

Rita Dalla Chiesa è un’amica della nostra trasmissione anche se quest’anno non era ancora venuta a trovarci a causa dei suoi mille impegni lavorativi: l’uscita del nuovo libro Mi salvo da sola, edito da Mondadori e la trasmissione su Rai 2 Italia sì, insieme a Marco Liorni ed Elena Santarelli.

Nel libro Mi salvo da sola, Rita ripercorre la sua vita partendo da un evento molto forte che ha cambiato per sempre la sua esistenza, ovvero la morte di suo padre il Generale Dalla Chiesa. Comincia così il suo racconto, in cui si metterà davvero a nudo, descrivendo tutti i ruoli che ha e sta ricoprendo, come mamma, come donna, come amante, come nonna. Ed è proprio da questa consapevolezza che capisce che potrà contare solo su se stessa. Viene fuori anche la sua forza e il suo essere una persona libera, una donna che non ti aspetti e che spesso non coincide con la sua immagine pubblica.

Rita Dalla Chiesa non ha dubbi sul tradimento emotivo, infatti ritiene essere molto più grave rispetto a quello fisico perché è molto più coinvolgente. Trovare il tempo di andare a guardare un tramonto con una persona diversa dal proprio partner è molto più intenso rispetto a consumare la relazione dentro al letto. Sono le piccole cose che rendono speciale una relazione e che la rendono unica.

Valeria Graci è una comica, attrice e conduttrice tv italiana. Memorabili i suoi sketch insieme alla collega Katia Follesa, con cui ha formato un duo comico fino al 2012, ha fatto l’inviata per Striscia la notizia, e lavorato in radio per RTL 102.5 e Radio Zeta nella trasmissione Zeta a pois.

Secondo Valeria l’infedeltà emotiva è tradimento solo in base all’intensità del pensiero. Se si hanno fantasie di trascorrere una notte con Richard Gere allora non è così grave, in altri casi è certamente tradimento. L’evasione ha sempre il suo fascino, ci fa sentire più desiderate. Bisogna però chiederci tutto questo dove ti può portare, quali potrebbero essere le conseguenze e quanto ne vale la pena.

La riflessione che viene naturale fare e che spesso ci viene sottoposta dalle persone che seguono la trasmissione e il blog è di quanto non sia facile trovare un uomo.Per questo a volte ci si rifà a dalle Dating App che facilitano gli incontri. Ma il linguaggio reale è molto diverso da quello che avviene sui social. Pensiamo all’uso del corpo. L’utilizzo del corpo dei social è completamente diverso, il corpo e stra-esibito, esasperato. Uomini e donne che si mostrano in tutto il loro splendore, senza lasciare nulla all’immaginazione, per poi scoprire che molto spesso i vari ritocchi di photoshop falsificano la realtà.

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare