Home Lei e luiCoppia e Famiglia E la chiamano estate

E la chiamano estate

“Estate”.  

Cosa vi viene in mente?

L’estate da sempre è l’inizio della vita leggera (in teoria, in pratica poi vi spiego)  le giornate si allungano, puoi indossare vestitini colorati, mangiare gelati,  fare aperitivi all’aperto, puoi  partire per le vacanze.. le tanto sospirate vacanze, vacanze in posti meravigliosi con spiagge bianche e acqua cristallina … che sia Gallipoli, Maratea l’Havana o le Maldive  senza alcuna distinzione l’estate con annesse vacanze è diritto imprescindibile dalla vita quotidiana (soprattutto per le  donne/mamme/mogli)

Ma non sempre è tutto oro ciò che riluce (concedetemi un po’ di retorica spicciola)

Vedete, per quanto mi riguarda l’estate è il periodo dell’anno che mette sopra ogni cosa a dura prova il mio sistema nervoso (come se non bastasse l’uomo  giusto per me e via dicendo). Di seguito alcuni punti salienti di questo periodo temporale che non vedo l’ora finisca:

  1. mia figlia come tutto il resto dei bimbi del pianeta a giugno termina scuola.. ergo: tour di tata/nonna/centro estivo/ parco/nonna non può/la tata sta male/al centro non ci vuole andare/a casa mi annoio/mamma vieni a casa etc etc.. il tutto andrà avanti fino ad agosto.
  1. Dove andiamo in vacanza? Bellissima domanda, grande interrogatorio della mia vita.. NON NE HO IDEA FINO AL 25 LUGLIO ho un tipo di lavoro che non mi permette di programmare nulla (nemmeno la mia vita giorno per giorno pensa le vacanze)
  1. Il viaggio: scelta finalmente la meta toccherà arrivarci.. la mia Minù soffre auto nave autobus e areo… (immagina puoi) quindi vi risparmio i dettagli..
  1. Il nostro gruppo vacanze è costituito da due donne e un maschio: mia figlia Minù (la chiamo così da quando è nata) io ed il nostro maltesino (l’uomo di casa) che in quanto a disastri naturali se la batte con l’uragano Katrina…

Mi fermo al punto 4 solo per decenza… ma potrei continuare credo fino al punto 15.

Adesso vado a spulciare per l’appunto qualche sito vacanziero.. hai visto mai che dovrò ricredermi.

 

Roberta Valeri

 

Foto by Dreamtime.it

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare