Home Salute e benessere Il benessere? Questione di suoni e di parole

Il benessere? Questione di suoni e di parole

di Astrocarla

Le varie religioni usano le parole per creare stati vibrazionali positivi, in Oriente con i mantra ed in Occidente con le preghiere e le litanie, la scienza dà rilevanza alla propagazione del suono e la new age afferma che pensare e parlare in modo positivo fa vivere positivamente. I vocaboli sono suoni ed in quanto tali hanno una vibrazione energetica che si propaga e poi ritorna alla fonte, per cui vocaboli negativi generano un’ansia sottile in chi li pronuncia, vocaboli positivi aiutano a trovare il benessere. Se si dice spesso “sono stanco”, “è un problema” l’onda di queste parole ritorna alla mente inibendo l’azione e facendo sentire ancor di più stanchezza e difficoltà. Quindi è importante abituarsi a parlare, anche a parlarci, utilizzando i vocaboli giusti per far si che, attraverso il nostro dire, possa sempre filtrare quella luce di speranza e quel sorriso che abbiamo dentro, poiché questo genera benessere per noi e per gli altri.

Continua a seguirci:
Tweet 20

Scrivi un commento

Articoli che ti potrebbero interessare